Divani in pelle


Originariamente la prima presenza di un prodotto in pelle può essere ricondotta alla creazione di un trono di un sovrano Arabo.
Più avanti negli anni la presenza di divani in pelle può essere ritrovata esclusivamente in case di persone d’elìte, stiamo parlando quindi del prodotto come identificazione di lusso. Per quanto riguarda il periodo romano sappiamo che i loro divani erano in pelle mentre alle donne erano riservate sedie normali.

 

I divani in vera pelle hanno avuto un gran sviluppo a cavallo tra il ventesimo e il ventunesimo secolo.

La motivazione principale è legata a due fattori: comfort e design.

Il divano in pelle è un articolo che può essere di varie forme e dimensioni: in passato era molto richiesta la tipologia con 3 posti più 2 poltrone, era il periodo in cui si viveva quotidianamente la cucina e la sala era invece l’ambiente riservato agli ospiti. L’edilizia inoltre, riservava ampi spazi ai vari ambienti della casa.

Pian piano l’edilizia ha ristretto gli ambienti e così il predominio del mercato dei divani, l’ha avuto il 2 + 2 posti oppure il classico divano angolare.

Ultimamente l’edilizia ha incluso cucina e salotto in un unico ambiente e questo chiaramente ancora una volta ha contribuito nel cambio dell’arredo e quindi nelle decisioni di acquisto. Accanto ai classici divani 3 posti, 2 posti o angolari (acquistati nelle classiche abitazioni di una volta) i giovani prediligono la tipologia con chaise longue.

Di nuovo, la sensazione che si vuole dare all’interno del salotto, è la presenza di un piccolo angolo dedicato al relax.

La presenza del letto o meno all’interno del divano, invece, rappresenta una scelta costante negli anni: per molti la possibilità di avere un posto in più all’occasione, è un fattore importante, per altri non indispensabile.

Dal punto di vista del comportamento d’acquisto, un tempo i divani erano acquistati nei classici punti vendita di arredo della città, poi a questi si è affiancata la grande distribuzione; infine con l’inizio del ventunesimo secolo, in Italia è emerso il fenomeno del monomarca: Divani & Divani, Chateau d’Ax, Poltronesofà…per fare degli esempi.

L’ultima tendenza, invece, è quella di non partire dal prezzo, ma dal voler effettuare un acquisto di qualità e poi una volta identificato il prodotto desiderato, arrivare al miglior prezzo possibile.

Per questo lo sviluppo della vendita online, capaci di saltare costi intermedi come magazzino, esposizione e percentuale del venditore.

E’ chiaro che la serietà aziendale, l’affidabilità e quindi la tranquillità da parte del consumatore di poter effettuare l’acquisto online sono cose fondamentali. La cura del proprio sito, la presenza di un servizio di assistenza rapido, con risposte immediate alle email e telefonate, la vastità dei prodotti e servizi offerti e le varie modalità con cui è possibile pagare, sono tutti indici importanti. Sono queste le armi che invogliano i nostri clienti a navigare ed acquistare nel proprio sito.